lunedì 7 novembre 2016

Con colpevole ritardo...

....mi perdonerete, vengo a commentare le ultime notizie sul Milan. Su tutte ovviamente la grande vittoria contro la Juve che ci ha fatto godere come non avveniva da tempi immemori. Mi perdonerete ma ho avuto un periodo particolarmente intenso da una parte, e dall'altra non mi piace fare quello che parla partita per partita, preferisco analizzare i trend. E il trend è nettamente positivo, la sconfitta di Genova col Genoa è stata un toccasana che è servito alla squadra a tornare umile e "operaia", con le vittorie con  Pescara e Palermo. Sia chiaro, c'è tanto da migliorare e non crediamo che questa squadra possa competere per le prime 4 posizioni, però si stanno gettando le basi, creando un nocciolo duro di giocatori giovani e anche molto giovani prevalentemente italiani (Donnarumma, De Sciglio, Romagnoli, Locatelli, Bonaventura, Niang, Suso, Lapadula, etc...) a cui vanno aggiunti ottimi gregari come Kucka , o chiocce perfette come Paletta, tutti giocatori utili per il futuro prossimo e meno prossimo del Milan. Non è cosa di poco conto avere già un'intelaiatura su cui mettere poi quei 4-5 giocatori di livello che ti possono far fare il salto definitivo. Insomma in fondo al tunnel si vede la luce. Non vorrei però che la mano incompetente di qualcuno , ancora in sella, rovinasse tutto questo con qualche cessione inopinata o, forse anche peggio, con qualche acquisto idiota.

giovedì 22 settembre 2016

Per Bacca, è da un po' che non aggiorno il blog...

... sarà forse che non c'è proprio un cavolo da dire? La piattezza di questa stagione, tra alti poco alti e bassi per fortuna non troppo bassi personalmente mi annoia da morire. Nanche mi viene da lamentarmi per la sconfitta con l'Udinese, ne abbiamo già viste troppe di partite così. Neanche mi esalto, per stare a 3 punti dalla Juve. E nemmeno mi preoccupo per quello che dice Bloomberg. Siamo in attesa...

venerdì 5 agosto 2016

Liberazione!



Non mi sembra vero. Se finalmente questa benedetta cessione del Milan fosse vera il 5 agosto passerebbe alla storia come una specie di 25 aprile rossonero. Per farla completa però voglio vedere cadere le teste del nano e di fester, fuori loro e i loro lecchini dalla società. Confermato invece che tutte le varie cordate di cui si era parlato erano delle bufale.





giovedì 21 luglio 2016

Le case della onlus svendute ai giocatori del Milan


DI PAOLO BIONDANI E GIUSEPPE ODDO per l'Espresso.

Le case della onlus svendute ai campioni del MilanLa Fondazione Opera Pia Castiglioni Onlus di Milano è un ente di assistenza e beneficenza. Per statuto è chiamata ad assistere persone bisognose, soprattutto anziani in difficoltà. Le sue finalità caritatevoli sono definite in modo chiaro nell’oggetto sociale depositato alla camera di commercio. Resta invece ignoto il motivo che ha spinto questa fondazione, che riceve finanziamenti anche a fondo perduto dalla Regione Lombardia, a vendere il proprio patrimonio immobiliare ad alcuni dei campioni che hanno regalato al Milan di Silvio Berlusconi il suo ultimo scudetto, come Ignazio Abate, Zlatan Ibrahimovic e Marek Jankulovski.


A rivelarlo è un'inchiesta giornalistica de l'Espresso, che nel prossimo numero in edicola da venerdì 22 luglio ricostruisce, attraverso testimonianze, documenti, visure societarie e catastali, l'intera storia degli immobili che l'ente lombardo di assistenza agli anziani ha ceduto a trattativa privata, nel 2011, alle stelle del calcio, a prezzi molto vantaggiosi. Sul caso, scrive sempre il settimanale, indaga la Procura di Milano con la Guardia di Finanza.
Il procedimento è affidato al pm Giovanni Polizzi, lo stesso magistrato che ha incriminato per corruzione il politico e imprenditore di residenze per anziani Mario Mantovani, ex senatore di Forza Italia e vicepresidente nonché assessore alla Sanità della giunta Maroni fino all’arresto, nell’ottobre 2015. Tornato in libertà, ora Mantovani è sotto processo, ma è sempre consigliere regionale. L’ordinanza d’arresto documenta i suoi stretti rapporti con il presidente dell'Opera Pia Castiglioni, Michele Franceschina. A sua volta Mantovani, già sottosegretario del governo Berlusconi, è da vent'anni uno dei politici lombardi più vicini al leader di Forza Italia.
I documenti raccolti da l'Espresso mostrano che il presidente dell'Opera Pia Castiglioni ha venduto a personaggi legati al Milan, tra cui alcuni calciatori che avevano vinto il campionato del 2011, una serie di appartamenti e negozi in un palazzo signorile in via Legnano, nel pieno centro di Milano, con vista sul Castello Sforzesco e sul parco Sempione. Gli immobili risultano ceduti a prezzi molto favorevoli: meno della metà del valore di mercato stimato dall'Agenzia delle entrate per appartamenti dello stesso tipo e posizione.
L'articolo integrale sull'Espresso in edicola da venerdì 22 luglio e già online su Espresso+


giovedì 26 maggio 2016

Zeru tituli, zeru acquisti, zeru cinesi

Non abbiamo scritto nulla sulla finale di Coppa Italia perché , francamente c'era poco da scrivere. Risultato scontato, come era scontato il fatto che la Juve non ci avrebbe umiliato.
Finita la stagione, una stagione alla fine,deludente anche per chi, come noi, non pensava che sarebbe potuta andare molto meglio, ma almeno l'Europa Leauge si poteva e doveva conquistare, ma , sappiamo la storia... Sinisa aveva 5 punti di vantaggio sul Sassuolo quando è stato esonerato.
Dopo una stagione del genere un club organizzato avrebbe già iniziato a programmare e a presentare qualche nuovo acquisto e magari il nuovo allenatore ma non si muove foglia.
Sui cinesi, per ora, solo chiacchiere, e intanto si prnde tempo.
L'unica notizia è vergognosa.
Complimenti a chi gestisce, anche , l'immagine della società.
Fatelo almeno per quello.


LinkWithin

Related Posts with Thumbnails